Il Private placement per finanziare le imprese, il mio intervento su Milano Finanza

postato in: Private Equity | 0

Pubblicato su Milano Finanza dell’8 marzo 2016 a pagina 18

private placementUn’impresa che non cresce è destinata alla stagnazione o, peggio, al lento esaurirsi della propria attività. Uno degli imperativi per ogni imprenditore è infatti quello di individuare costantemente strumenti che permettano l’espansione e il miglioramento dell’azienda, attingendo a risorse aggiuntive o alternative rispetto al tradizionale settore bancario.

L’acquisto di un nuovo macchinario, la costruzione di un impianto tecnologicamente avanzato, la conquista di un nuovo mercato estero, una campagna pubblicitaria per raggiungere un bacino più ampio di consumatori. Sono questi alcuni esempi delle esigenze che spingono un imprenditore a richiedere un prestito.

Lo scenario attuale caratterizzato ormai da tempo dal credit crunch presenta una serie di sfide, a causa della scarsa propensione al rischio in un momento di forte incertezza dei mercati. Per questo può essere utile rivolgersi a strumenti alternativi di finanziamento. Fra questi un ruolo interessante è costituito dal Private Placement.

Continua a leggere l’articolo sul sito di Milano Finanza

Lascia un commento